Docenti

Francesca Montanino

OffRome

Nel 2012 è tra le fondatrici del circuito di produzione e promozione teatrale OffRome, per cui è responsabile della produzione, organizzazione e distribuzione. Tra le varie esperienze come organizzatrice: Teatro di Roma, Festa del Cinema di Roma, Teatro Argot, Teatro dell’Orologio e il ciclo conferenze “Diari per una regia Teatrale” per l’Università di Roma “La Sapienza” e l’ETI. Ha lavorato al progetto europeo “Playing Identities” affiancando la compagnia teatrale Balletto Civile in cinque residenze europee. E’ traduttrice di diversi articoli scientifici di materia teatrale.

20.12.2014 4 ore
I circuiti Off attivi in Italia – OffRome
Analisi della rete teatrale OffRome: evoluzione di un sistema complesso di aggregazione tra imprese: da “vetrina di giovani realtà indipendenti” alla declinazione in realtà di supporto all’ideazione e alla produzione di progetti di spettacolo, e alla loro diffusione sul territorio. L’esperienza di OffRome nelle sue diverse fasi: dall’associazionismo di forte impianto locale (la città di Roma) alla sua “ubiquità” territoriale attraverso una diversificata collaborazione con enti pubblici, imprese private di provenienza nazionale e internazionale.
video in lavorazione
20.12.2014 3 ore
I circuiti Off attivi in Italia – OffRome
Promozione di progetti teatrali complessi ed associati in sistema (indipendenti rispetto al mercato nazionale e dunque off) sulla base di strategie distributive per l'innovazione dell'offerta in base alle risorse di partenza, alle possibili partnership con enti pubblici e privati, all’ottimizzazione delle opportunità produttive di un circuito “off”. Strategie di promozione di un progetto o di un ensemble di spettacoli (esercitazione e progettazione pratica).
Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
89.953 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".