Storytelling

29 MAGGIO 2014

#LdbStorytelling: Sintesy

Terza storia per la rubrica #LdbStorytelling.

Si è concluso il 17 maggio a Mesagne il Laboratorio dal Basso “Sintesy – Self Entrepreuenership”, dedicato al mondo della grafica 3D. Una vera e propria full immersion di oltre due settimane per apprendere le più importanti tecniche della grafica 3D e capire come utilizzare queste nozioni per far impresa, creandosi così la propria opportunità sul territorio. Abbiamo intervistato i ragazzi dell’associazione Sintesi, proponenti del Ldb, per conoscere da vicino i risultati di questa esperienza. Ecco cosa ci hanno raccontato.

1. Qual è stata la lezione che vi ha coinvolto maggiormente?
Le lezioni che più ci hanno coinvolto sono state quelle del docente Alessandro Raccuglia, il quale cogliendo anche gli aspetti pratici della grafica 3D, ha mostrato come inserire varie texture, luci, camera per creare una modellazione. Attraverso vari esempi, il docente ha mostrato, a noi e ai ragazzi, vari esempi di lavori svolti da lui stesso e dalla sua casa di produzione.

2. Come è andata l’interazione tra i docenti e i partecipanti? E tra i partecipanti stessi?
Tutti i partecipanti hanno saputo interagire con il docente, mostrando molto interesse per gli argomenti svolti e su tutte le informazioni fornite dai docenti tutti. Le presenze avute dimostrano come l’intero laboratorio abbia suscitato un enorme interesse nei ragazzi, che hanno saputo anche fare team tra loro. Tutti i corsisti, infatti, hanno saputo creare relazioni tra di loro, allo scopo di creare contatti utili anche per future collaborazioni o per semplici scambi di informazioni o pareri sugli argomenti trattati durante le lezioni. A tale scopo è stato creato un gruppo su Facebook nel quale docenti e corsisti possono scambiarsi, anche dopo la conclusione del laboratorio, tutte le informazioni di cui necessitano.

3. Quali sono i nuovi ambiti in cui poter utilizzare la grafica 3D?
Durante il laboratorio abbiamo scoperto che la grafica 3D può essere utilizzata in svariati ambiti: archeologico, storico, architettonico, oltre agli aspetti già conosciuti quali cinema, pubblicità e animazione in genere.

4. Credete di aver appreso delle competenze utili a fare impresa nel settore della grafica 3D? Se sì quali?
Crediamo che, grazie alle esperienze e le competenze portate da tutti i docenti, che il “self entrepreunership” è la nuova frontiera dell’imprenditoria. Sia De Lorenzo che Raccuglia e lo stesso Vidali, hanno mostrato che la grafica 3D è un’opportunità importante per creare impresa. Per fare ciò, naturalmente, ci sono dei presupposti imprescindibili da seguire, come per esempio una conoscenza ottima della lingua inglese, una visione globale del mercato e un atteggiamento sempre diligente e corretto da assumere nei confronti di tutti i possibili committenti.

5. Questo laboratorio è stato utile anche nella costruzione di un network di persone che operano nel vostro stesso settore? Avete fatto incontri utili?
Il laboratorio ci ha fatto fare rete. I docenti ospitati hanno mostrato interesse per la nostra realtà e una grande disponibilità nella partecipazione di futuri progetti.

Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
92.872 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".

© 2012-19 Regione Puglia  •  Privacy Policy