Notizie

05 MAGGIO 2014

Visualize: cosa succede se l’informazione grafica incontra il giornalismo

Visualize more than a week on data, in programma dall’8 maggio al 18 giugno presso il Palazzo Turrisi-Palumbo di Lecce,  è un Laboratorio dal Basso per scoprire il mondo del visual journalism. 13 giorni per un totale di 96 ore formative dedicate al giornalismo grafico, al racconto visivo, alla ricerca, selezione e presentazione di dati attraverso l’uso di infografiche.

Il mercato della comunicazione necessita di una sempre maggiore attenzione all’impiego di software e di conoscenze che mirano all’organicità e all’integrazione con altri codici. L’uso delle infografiche e del visual journalism rende dinamica l’informazione e premia l’innovazione, offrendo opportunità di lavoro altamente qualificato.

Sperimentare la fusione di tecniche e di professioni è la sfida del futuro. Ne sono esempi la possibilità per studi professionali o pubbliche amministrazioni di presentare i propri studi attraverso una raccolta accorta e accattivante di dati o l’opportunità per le redazioni giornalistiche di puntare sul multitasking, unificando l’esperienza di giornalista e quella di poligrafico. Arricchire le professionalità, unendo più competenze in un unico soggetto, rende più appetibili i profili dei giovani che tentano l’approccio a un mercato già complesso e apparentemente saturo.

I docenti, che hanno guidato in questo campo esperienze di successo, di esempio e di studio, sono:

  • John Grimwade, information designer e docente universitario a Manhattan. È stato per sei anni Art director del Times;
  • Leonardo Romei, docente all’ISIA di Urbino e CEO di QZR studio;
  • Martin Foessleitner, docente di information design all’Università di Vienna e del Danubio È CEO dal 1999 di hi-pe.at;
  • Fabio Franchino, computational designer e fondatore di Todo.To.it;
  • Salvatore Iaconesi, ingegnere, interaction designer, hacker e docente all’ISIA di Firenze;
  • Oriana Persico, interaction designer, esperta in DBE e docente all’ISIA di Firenze.

Il Laboratorio è strutturato in 36 ore di lezioni frontali aperte a tutti e 3 workshop a numero chiuso ai quali ci si può iscrivere fino alle ore 12.00 del 15 maggio sul sito: www.gliadditivi.org/progetti

Visualize more than a week on Data è ideato dall’associazione Gli Additivi con il supporto del designer Marco Spinelli e in partenership con Corriere del Mezzogiorno, Pietralocale,  Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi del Salento, Pazlab, Pool Magazine, Akubari,  Spazio314,  Meticcia,  SenzaConfini Onlus e con il patrocinio di Aiap (Associazione italiana design della comunicazione visiva), Comune di Lecce, Lecce 2019 e Ordine dei Giornalisti di Puglia.

Per maggiori informazioni e per consultare il programma:  www.gliadditivi.org/visualize/index.php

Calendario dirette streaming:

giovedì 08/05/14 09.00/18.00 John Grimwade
venerdì 09/05/14 09.00/18.00 John Grimwade
sabato 10/05/14 09.00/18.00 John Grimwade
lunedì 26/05/14 09.00/13.00 e 14.00/18.00 Leonardo Romei, Martin Foessleitner
lunedì 16/06/14 09.00/13.00 Salvatore Iaconesi, Oriana Persico

Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
93.514 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".

© 2012-19 Regione Puglia  •  Privacy Policy