Notizie

03 GIUGNO 2014

Paesaggi Creativi: alla scoperta del territorio rurale

Paesaggio, patrimonio culturale e imprenditorialità: sono queste le tre parole chiave del Laboratorio dal Basso “Paesaggi creativi”, in calendario dal 13 al 28 giugno in varie location tra Brindisi e Lecce.
L’obiettivo è di attivare processi di consapevolezza del patrimonio territoriale, di promuovere la valorizzazione delle risorse culturali, marcando il ruolo degli itinerari quali preziosi vettori di sviluppo economico e di forme sostenibili di turismo. Il laboratorio intende associare l’esperienza didattica e formativa a una lettura dinamica del territorio, delle sue bellezze naturali e architettoniche, nonché delle realtà produttive ed economiche esistenti, rafforzando il ruolo delle comunità locali e degli stakeholder che vi operano. Workshop, casi di studio, focus group, esperienze, lezioni frontali in aula e sul campo aiuteranno a comprendere i caratteri tipici del paesaggio rurale, dove il cammino diventa un’esperienza unica per la scoperta delle espressioni culturali materiali ed immateriali.

Strutturato in 3 moduli, Paesaggi creativi ha coinvolto docenti universitari nel settore del marketing, ricercatori nel settore della geografia e del paesaggio, operatori nei servizi turistici, camminatori e responsabili degli Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa. A salire in cattedra:

  • Katia Rizzello, PhD in Geografia, si occupa di politiche di sviluppo territoriale e marketing turistico;
  • Francesca Ruppi, laureata in Beni culturali, è esperta di paesaggio. Collabora attivamente con vari enti nella valorizzazione delle aree rurali;
  • Francesco Dini, Docente di Geografia economico-politica presso l’Università di Firenze;
  • Fabio Mitrotti, PhD in Geografia ed appassionato di paesaggio. Si occupa di turismo responsabile con la cooperativa Senza Confini e di tutela del territorio con Legambiente;
  • Nino Guidi, guida escursionistica della Via Francigena Toscana, è un camminatore. Ha percorso, fra gli altri, il Cammino del monaco San Nikolaus dall’Islanda a Roma;
  • Daniele Spedicati, responsabile della società Eliconarte, si occupa di turismo culturale a Brindisi;
  • Sara Romano, Phd in Geografia, è esperta di turismo culturale ed heritage;
  • Loretta Martella, laureata in Beni culturali, si occupa di tutela dei monumenti e promozione turistica;
  • Eleonora Berti, Project Coordinator dell’European Institute Cultural Routes a Lussemburgo;
  • Antonio Barone, Direttore della “Rotta dei Fenici”.

Il Laboratorio è rivolto agli appassionati del territorio e a tutti coloro che amano le attività en plein air e che sono coinvolti nel settore dei beni culturali, della tutela e della valorizzazione territoriale.

Paesaggi creativi è a cura di Le Pulci di Procuste in partenrship con Unione dei Comuni del Nord Salento, Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo, Masseria didattica Piutri, Società Eliconarte snc, Circolo Culturale Ghetonìa, Fondazione Le Costantine, International Association “The Ways to Jerusalem: Maritime, Cultural and Pilgrimage Routes”, Associazione culturale Carpiniana, Associazione Wave Trotter, Pro Loco Martano, Cooperativa Nuova Generazione Martano.

Scarica il programma del Laboraorio

Per maggiori informazioni: twitter.com/PulciProcuste.

Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
93.079 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".

© 2012-19 Regione Puglia  •  Privacy Policy