Notizie

21 NOVEMBRE 2013

Le professioni del teatro: dalle perfoming arts al management


Un vero e proprio percorso tra i mille sentieri del teatro: potremmo definirlo così il prossimo Laboratorio dal Basso in partenza con seminari e incontri che spazieranno dalla teoria su come fare impresa con il teatro alla pratica con la produzione di performing arts.

È articolato in due parti: la prima si chiama “Spectacular” e si svolgerà dal 24 al 27 novembre all’ExFadda di San Vito dei Normanni, la seconda dal titolo “Il Teatro fuori dal Teatro. Nuove forme di sviluppo del settore in Puglia”, è in programma dal 28 al 30 novembre presso il Teatro Koreja di Lecce.

Spectacular, dedicato alla produzione di performing arts, è un’occasione importante per tutti, giovani e meno giovani, addetti ai lavori, studenti e artisti del territorio pugliese, per poter conoscere e confrontarsi con persone e progetti di alto livello, sia artistico che curatoriale. Gli spazi dell’ExFadda ospiteranno, infatti, le realtà più importanti e attive su tutto il territorio nazionale nel settore del teatro e delle arti performative. Oltre al vasto programma di seminari tenuti da docenti e curatori (tra cui la direzione artistica del festival Castel dei Mondi, Centrale FIES, PAV) il laboratorio ospiterà anche “Oltranza”, rassegna di giovani creazioni under 35 in cui i giovani autori potranno mostrare le proprie performance ad un pubblico di addetti ai lavori.

Ecco il programma di “Spectacular”:
Domenica 24 Novembre
17:00 – Opening
con Carmelo Grassi (Teatro Pubblico Pugliese), Fabio Musci (Improvvisart), Isabella Mongelli, Roberto Covolo (Ex Fadda)
18 :00 – Seminario: La creatività dietro le quinte: l’arte dell’organizzazione culturale
con Antonella Papeo (Direzione artistica sezione Nuova Drammaturgia Festival Castel dei Mondi)
21:30 – OLTRANZA rassegna di creazioni under 35

Lunedì 25 Novembre
10:00 – Seminario: Il lavoro dell’Istituzione come parte attiva nel supporto della produzione artistica under 35: bandi europei di produzione, residenze creative e aperture al territorio
con Carlo Mangolini (Operaestate Festival, Bassano del Grappa – VI)
17:00 – Seminario: Come non smettere di fare l’attore: apprendimento, self-engagement e interazioni
con Filippo Paolasini (Attore)
20:00 – Seminario: Pianificazione e Amministrazione economica. Strategie e modalità di intervento specifiche per progetti performativi
con Anna Damiani (gestione eventi e management spettacolo dal vivo Zètema Progetto Cultura)
21:30 – OLTRANZA rassegna di creazioni under 35

Martedì 26 Novembre
10:00 – Seminario: Come inventarsi una Residenza Artistica e farla funzionare
con Virginia Sommadossi (responsabile Comunicazione Centrale Fies)
14:00 – Seminario: Come valorizzare progetti innovativi, giovani, emergenti e sconosciuti proiettandoli nel panorama nazionale e internazionale
con Laura Marinelli (responsabile produzione Centrale Fies)
17:00 – Seminario: Come usare sperimentazione, coraggio e personalità nelle strategie di comunicazione delle performing arts
con Virginia Sommadossi e Andrea Pizzalis (attore, fotografo e critico teatrale)
21:30 – OLTRANZA rassegna di creazioni under 35

Mercoledì 27 Novembre
10:00 – Seminario: Come concepire e reinventare spazi, tempi e percorsi per il Teatro Contemporaneo
con Francesca Corona (curatrice Pav/Diagonale artistica e direttrice organizzativa Festival Short Theatre)
17:00 – Seminario: Hunt for the real. Strategie di auto-messa in scena e il teatro come comunicazione
con Bojan Jablanovec (Compagnia teatrale Via Negativa, Slovenia)

La seconda parte, intitolata “Il Teatro fuori dal Teatro. Nuove forme di sviluppo del settore in Puglia”, è un’occasione per fornire nuovi strumenti per sostenere lo sviluppo di realtà imprenditoriali in ambito teatrale, grazie all’apporto di grandi esperti italiani e alla presentazione di buone pratiche.

L’iniziativa intende offrire un contributo alla crescita del settore teatro che, destrutturandosi rispetto al luogo classico di produzione/fruizione, si aprirebbe alla creazione di nuove forme di servizi/prodotti in forte connessione con il territorio, il tutto attraverso percorsi di orientamento creati ad hoc e percorsi formativi facilitanti la messa in comune di competenze ed esperienze pregresse.

I beneficiari del laboratorio sono gli operatori del teatro a partire dai professionisti iscritti all’Albo Regionale dello Spettacolo – Settore Teatro; i membri del Distretto Produttivo Puglia Creativa (settore teatro), le associazioni, le cooperative, le aziende; le compagnie professionistiche e amatoriali che mirano a una moderna auto-gestione; i singoli professionisti o appassionati; chi vuole creare un’impresa teatrale.

Ecco il programma de “Il Teatro fuori dal Teatro. Nuove forme di sviluppo del settore in Puglia”:
28 novembre – Macrotema: arti performative e comunity care
Apertura dei lavori e saluti istituzionali – Luigi Coclite (Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Lecce) e Franco Ungaro (Direttore dei Cantieri Teatrali Koreja)
dalle ore 9,30 alle ore 13,30: project work
con Ezio Del Gottardo (docente Università del Salento) e Salvatore Patera (Sociologo e docente Università del Salento)
dalle 15 alle 19: interactive stages – seminari didattici
con Franco Ungaro (Direttore Artistico del Teatro stabile Koreja, Lecce) e Antonio Damasco (Direttore, progetto “Teatro della Comunita”, Torino)
interverranno Salvatore Colazzo (Preside della Facoltà di Scienze Politiche e Sociali – Università del Salento) e Ada Manfreda (Ricercatrice)
Chiusura dei lavori della prima giornata e saluti istituzionali – Alessandro Delli Noci (Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Lecce)

29 novembre – Macrotema: organizzazione e comunicazione di unevento taetrale, edutaiment, storytelling
Saluti istituzionali – Stefania Mandurino (Pugliapromozione e Nicola Elia (Direttore del Museo Storico di Lecce)
dalle ore 9,30 alle ore 13,30: interactive stages
con Carla Guido (Direttore del Teatro Paisiello, Lecce) e Ileana Sapone (Capo Ufficio Stampa del Teatro Pubblico Pugliese)
dalle 15 alle 19: project work – seminari didattici
con Renato Preziuso (Edutainment) e Andrea Scibilia (Edutaiment e folklore)

30 novembre – Macrotema: question time sul teatro in Puglia, teatro in azienda.
dalle ore 9,30 alle ore 13,30: question time
con Carmelo Grassi (Presidente Teatro Pubblico Pugliese) e Luigi Ferrari (esperto di teatro d’azienda)
dalle 15 alle 19: interactive stages – teatro d’azienda
con Davide Barbato (Torino)

Il Laboratorio, a carattere gratuito, è un’iniziativa di Improvvisart in collaborazione con Teatro Menzatì, Isabella Mongelli, ExFadda.

Per informazioni sulla prima parte del Laboratorio: spectacularlab@gmail.com
328.4153703

Per prenotazioni e informazioni sulla seconda parte: info@improvvisart.com
347.8502529 328.7686080.

Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
99.978 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".

© 2012-22 Regione Puglia  •  Privacy Policy • Dichiarazione di accessibilità