Notizie

04 OTTOBRE 2013

Eco Food: mangiare come atto agricolo, politico e culturale

Si chiama “Eco Food – Biologico e alimentazione consapevole: impatti positivi sul territorio” il Laboratorio dal Basso dedicato a modelli di approvvigionamento alimentare più sostenibili, in programma dal 10 al 12 ottobre a The Hub Bari.

Nato dalla volontà di analizzare i benefici prodotti dall’agricoltura biologica e dal consumo di alimenti prodotti in loco e stagionali, Eco Food punta a diffondere e a promuovere presso i produttori la messa in pratica di un’agricoltura a basso impatto ambientale in grado di produrre cibi dall’elevato standard qualitativo e nutrizionale, destinati a diventare ottimi ingredienti di una gustosa gastronomia locale. Questa sensibilizzazione al biologico coinvolgerà anche le comunità locali e gli operatori del turismo, perché puntare su un’alimentazione responsabile e sul cibo tipico locale non è importante solo nell’ottica della salvaguardia di un rapporto sano tra l’uomo e la “madre terra”, ma rappresenta per la Puglia un potente volano per l’offerta turistica.

I lavori cominceranno giovedì 10 ottobre a partire dalle 14:30, con un intervento introduttivo, a cura di Tour nel Sud, riguardante l’agricoltura biologica. A seguire, Nicola Lamascese, certificatore nazionale per BioAgriCert, illustrerà i vari marchi di certificazione biologica. L’ultimo intervento della giornata sarà a cura di Antonio Latrofa e riguarderà la gestione delle risorse ambientali e i metodi di agricoltura biologica.

La giornata di venerdì 11 ottobre si aprirà con uno speech a cura di Bio&Sisto sulla cucina locale, stagionale e responsabile; a seguire Sonia Piscicelli, autrice de “Il Pasto Nudo”, interverrà sulla necessità di orientare le nostre scelte alimentari verso una direzione più responsabile. Infine, l’intervento del pomeriggio sarà a cura di Antonio Pellegrino, rappresentante della Comunità del Grano di Caselle, che illustrerà l’esperienza del #Campdigrano come momento di promozione del territorio e di alfabetizzazione alimentare.

La giornata conclusiva di sabato 12 ottobre vedrà all’inizio un intervento a cura di Francesco Aibangbee di Tour nel Sud che presenterà “Deafal”, ente internazionale che in Italia realizza percorsi di formazione ed educazione alla sostenibilità ambientale. Susanna Debenedetti, rappresentante di Deafal, parlerà di agricoltura organica rigenerativa e di cromatografia, tecnica con la quale si può comprendere lo stato di salute di un suolo.

Eco Food, organizzato da Tour nel Sud e Bio&Sisto Agricoltura Biologica, permetterà di avere interessanti spunti per l’approfondimento di tematiche inerenti la cucina consapevole, la promozione del territorio e l’innovazione sociale.

Per info manda una mail a ecofoodldb@gmail.com

 

 

 

Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
98.377 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".

© 2012-22 Regione Puglia  •  Privacy Policy • Dichiarazione di accessibilità