Sei in: Home › Testimonianze › Archivio testimonianze › Theater by doing: la “non-scuola” del Teatro delle Albe

Theater by doing: la “non-scuola” del Teatro delle Albe

Gioia del Colle - Teatro Comunale Rossini (BA) 26.11.2014

Il pregiudizio verso l’arte teatrale è ancora molto forte, il teatro non è per pochi come molti ritengono. Provare, litigare, sperimentare, giocare sono i modi migliori per avvicinare i nuovi pubblici e per dare agli operatori nuovi strumenti per abbattere questi pregiudizi nel nostro territorio.
La non-scuola segue una pedagogia “asinina” e anti-accademica inventata a Ravenna nel 1991 e approdata in diversi luoghi in Italia e nel mondo. Testi classici riscritti, fatti a pezzi e poi messi in scena da adolescenti e "guide", in un progetto del Teatro delle Albe che ogni anno si apre alla città.
Grazie alla Testimonianza di Alessandro Renda, saranno analizzate le varie evoluzioni e tecniche succedutesi in 30 anni, si parlerà di come il progetto si è sostenuto (utenti e numeri) e saranno sperimentate le tecniche di base della non-scuola (scrittura, improvvisazione, etc).

Programma

26.11.2014
Salva
16:00 - 20:30
Theater by doing
Lezione trasmessa in streaming
La “non-scuola” del Teatro delle Albe
Docente: Alessandro Renda
Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
92.058 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".