Sei in: Home › Testimonianze › Archivio testimonianze › Presente e futuro della ceramica in Italia

Presente e futuro della ceramica in Italia

Grottaglie (TA) 02 – 03.07.2014

Promuovere, comunicare ed innovare un settore cardine della tradizione e dell’economia della città di Grottaglie: la ceramica.  Claudia Casali, direttrice del Museo Internazionale della Ceramica di Faenza, Nicola Boccini, artista, imprenditore ed innovatore, e Silvia Imperiale, esperta di comunicazione del settore, faranno il punto sulla situazione della ceramica in Italia e offriranno spunti e suggerimenti sulle opportunità di miglioramento e crescita del comparto. Sul territorio grottagliese è presente il quartiere delle ceramiche, unico al mondo, che ospita circa sessanta botteghe; un istituto d’arte, oggi liceo artistico, che sin dalla sua nascita ha formato veri e propri maestri del settore e il Castello Episcopio, in cui, annualmente, vengono organizzate due mostre sulla ceramica ed è presente un’esposizione permanente di manufatti tradizionali e contemporanei. L’idea di questa iniziativa nasce dalla considerazione che, nonostante oggi la regione Puglia sia diventata una tra le mete turistiche nazionali e internazionali più ambite, il settore si ritrova a vivere una fase di stallo. Il quartiere è degradato, molte botteghe sono in crisi, gli iscritti al liceo artistico diminuiscono e la qualità delle manifestazioni ospitate al Castello non aumenta. Ecco perché la promozione, la comunicazione e l’innovazione sono aspetti imprescindibili che devono essere approfonditi per continuare a considerare la ceramica come una risorsa.

Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
93.521 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".

© 2012-19 Regione Puglia  •  Privacy Policy