Sei in: Home › Testimonianze › Archivio testimonianze › L’Arte come strumento innovativo per la cooperazione internazionale

L’Arte come strumento innovativo per la cooperazione internazionale

Lecce 01.09.2014

L’incontro si focalizzerà sulla testimonianza di Laura Hassler, fondatrice dell’organizzazione internazionale Musicians without Borders - tra le principali organizzazioni di riferimento nell’ambito della cooperazione internazionale. Hassler presenterà la storia dell’organizzazione, le pratiche adottate (quali l’uso innovativo della musica come strumento di cooperazione e inclusione sociale), alcune delle esperienze chiave già svolte, nonché le prospettive future nell’ambito. In questo modo, si offriranno strumenti manageriali di alto profilo per chi interessato a lavorare nell’ambito della cooperazione internazionale (e affini).

Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
89.486 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".