Sei in: Home › Laboratori › Archivio laboratori › IntegriamoQui!

IntegriamoQui!

Idee per un’Italia che vuole (ri)tornare al mondo

Leverano (LE) 29 – 31.01.2015

Il Laboratorio "IntegriamoQui!" si prefigge come fine il potenziamento delle competenze tecniche e imprenditoriali di giovani pugliesi che si accingono ad avviare attività imprenditoriali di tipo sociale nel campo dell’accoglienza e dell’integrazione degli immigrati residenti sul territorio.

In calendario dal 29 al 31 gennaio a Leverano (LE), l’obiettivo è quello di creare un network tra i beneficiari, organizzazioni ed esperti con il fine di proporre e promuovere la creazione di imprese sociali alternative capaci di reinserire nel tessuto socio-economico tutti coloro che tendono ad essere esclusi a causa della loro appartenenza ad un gruppo definito in base all’origine razziale, etnica,  nazionale o religiosa. Le linee guida che sottendono la creazione di tali attività imprenditoriali saranno pertanto quelli della pace, dell’intercultura, dell’educazione allo sviluppo, della cittadinanza attiva e della cooperazione internazionale finalizzate a rendere effettivi nella vita quotidiana di tutti i cittadini, compresi gli stranieri, i principi di parità, uguaglianza e pari opportunità sanciti dalla nostra Costituzione.

Programma

29.01.2015
Salva
09:00 - 13:00 Leverano, Associazione culturale Mujmuné Asuddinessunnord
Concetti fondamentali, la piccola impresa, ‘Modello Riace’
1. Introduzione concetti fondamentali appartenenti al tema dell’immigrazione. 2. La piccola impresa, caratteristiche e peculiarità. Come ottenere fondi per la piccola impresa? L’Unione Europea. La Regione. Descrizione delle principali ipotesi di finanziamento. Come ottenere le informazioni? Quale la via migliore da seguire? 3. Proiezione documentario ‘Modello Riace’ e discussione: quali le ipotesi vincenti nell'ideazione di una impresa con l’integrazione come obiettivo? Come inserirsi nel tessuto sociale? Come valutare il territorio?
Docente: Simone Vegliò
Salva
14:30 - 19:00 Leverano, Associazione culturale Mujmuné Asuddinessunnord
L’integrazione degli immigrati nella economia
1. Il contesto europeo: il ruolo dell’Europa e dell’Italia in materia di migrazioni. 2. Capitale Umano: le competenze degli immigrati. Brain waste, brain drain, brain circulation, brain gain. 3. L’integrazione degli immigrati nella economia: a. Imprenditoria, capitale sociale e relazioni informali. La contribuzione degli immigrati alla competitività’ delle città’ europee. b. I datori di lavoro e l’integrazione degli immigrati. Facilitano l’integrazione? c. L’incremento del numero di immigrati europei dopo l’allargamento dell’Unione Europea del 2004. La loro contribuzione all'economia europea.
Docente: Sofia Ramirez Fionda
30.01.2015
Salva
09:00 - 13:30 Leverano, Associazione culturale Mujmuné Asuddinessunnord
I benefici dell’immigrazione
1. L’emigrazione italiana tra 1880 e 1920 ed il contributo degli immigranti alle economie e lo sviluppo di altri paesi (Cile, Uruguay, Brasile, Argentina, USA). 4. Il caso particolare argentino: l’associazionismo. Lunfardo. 3. Xenofobia 4. Altri aspetti positivi dell’immigrazione. I benefici dell’immigrazione per i paesi d’origine e per i paesi di destinazione.
Docente: Sofia Ramirez Fionda
Salva
14:30 - 18:30 Leverano, Associazione culturale Mujmuné Asuddinessunnord
Workshop per la pianificazione di un’attività imprenditoriale
Parte 2: Il progetto completo. Valutazione incrociata e discussione collettiva. Immigrazione, globalizzazione e mercato del lavoro: quali prospettive. Discussione collettiva, conclusioni.
Docente: Simone Vegliò
31.01.2015
Salva
09:00 - 13:00 Leverano, Associazione culturale Mujmuné Asuddinessunnord
La pianificazione di un’attività imprenditoriale
Parte 1: Ideazione progetto imprenditoriale - ideazione e pianificazione - fasi e caratteristiche tecniche - problemi e soluzioni - aspetti finanziari e contrattuali Divisione a gruppi, discussione collettiva, presentazione.
Docente: Simone Vegliò
Condividi
183 laboratori e testimonianze
7.170 ore di lezione
1.015 docenti invitati
89.486 partecipanti agli eventi
Enti promotori e sostenitori
Laboratori dal Basso è un'attività inserita nell'Azione "Innovazione per l'occupabilità" del Piano Straordinario per il Lavoro della Regione Puglia e cofinanziata a valere sul PO Puglia FSE, Asse VII "Capacità istituzionale".